Luca Bragalini Homepage ITA | ENG
 
HOME
CURRICULUM
CONFERENZE E INCONTRI DIVULGATIVI
INIZIATIVE MUSICOLOGICHE INTERNAZIONALI
WORKSHOP
PUBBLICAZIONI
PROSSIMI EVENTI
VIDEO
CONTATTI
 
 
Bragalini annuncia la sua opera riscoperta “Celebration” (D. Ellington) al convegno "Ellington 2012"- Londra
Iniziative e consulenze musicologiche di rilievo internazionale

• 2007- Ha scoperto l'ultima sconosciuta opera sinfonica di Duke Ellington intitolata Celebration .
L'opera è stata eseguita in prima italiana dall'orchestra sinfonica del Teatro Marrucino di Chieti in seno ad un concerto, dedicato ad Ellington, fondato anche su altre scoperte scientifiche di Bragalini. Il TG2 nazionale, i più importanti quotidiani nazionali e le riviste specializzate hanno dato un grande rilievo alla scoperta e relativa iniziativa di Bragalini.
Celebration per interessamento dello studioso vedrà la sua prima pubblicazione discografica in assoluto.

• 2007 - Ha scoperto un manoscritto del compositore Riccardo Chailly.
La musica è stata eseguita in prima mondiale dall'orchestra dell'Auditorium Parco della Musica di Roma nel febbraio 2007.

• 2008: Ha scoperto dei manoscritti inediti del compositore e trombettista jazz Chet Baker. Ha realizzato quindi un progetto su quella musica con Paolo Fresu .
Il 28 Febbraio 2008 il progetto ha avuto la sua premiere nel cartellone del Piacenza Jazzfest

• 2008- E' in contatto personale con Franca Mulligan , vedova del compositore e sassofonista jazz Gerry Mulligan e presidentessa della Gerry Mulligan Foundation, per realizzare progetti sinfonici. Nell'ottobre 2008 la partitura sinfonica di Gerry Mulligan
Entente è stata eseguita in seno ad un concerto sinfonico presso il Teatro Verdi di
Trieste con Mario Marzi (I sax della Scala) come solista
.


Convegni Internazionali di musicologia

•  2001: Convegno Internazionale di studi: “100 anni di Louis Armstrong”.Milano 6-7 ottobre Il convegno ha riunito alcuni dei maggiori esperti internazionali di Louis Armstrong.
Relazione di Bragalini: “ L'evoluzione dell'aspetto ritmico nel primo Louis Armstrong ”.

•  2002: Convegno Internazionale di studi: “Reflections on Monk”. Teatro Metastasio, Prato 16 febbraio 2002. Relazione di Bragalini: “ Il tempo in frantumi: asimmetrie nei temi monkiani

•  2006: Convegno internazionale “simposio su Miles Davis ”, Bassano del Grappa.
Tra i relatori Jimmy Cobb, Ira Gitler, Paul Thingen.

•  2006: Convegno Internazionale Conference on Black Music Research. Society for America Music 32 nd Annual Conference. Chicago 15-19 marzo 2006.
Il convegno di Chicago ha raccolto i maggiori esperti al mondo di musicologia afroamericana. Bragalini (assieme a Stefano Zenni e Gianfranco Salvatore) ha rappresentato l'Italia. Relazione di Bragalini: “ La Scala. She Too Pretty to Be Neglected. History and Analysis of an Ellington Composition ”.

• 2007: Convegno Internazionale – Settimane Musicali Gustav Mahler di Dobbiaco-Toblach-Colloqui Mahleriani in collaborazione con Internationalen Gustav Mahler Gesellschaft di Vienna : interventi di Vortrag Rainer Boss, Vortrag Franz Krieger e Luca Bragalini.
Luglio 2007.

• 2012: Convegno Internazionale – Londra (23-27 maggio)- ELLINGTON 2012- The 21st International Duke Ellington Study Group Conference, Bragalini, unico italiano, è intervenuto con la relazione: “ Three Black Kings (and a Duke) in a Symphonic Celebration”.


Seminari e masterclass di rilievo internazionale

•  2009: “The Song Is Ended”- Masterclass sugli standard nella storia del jazz con esempi dal vivo suonati dal trio di Fabio Petretti, PaoloGhetti, Massimo Manzi.
Conservatorio di Banka Bystrica (Slovacchia) - maggio 2009.

•  2012: masterclass sul linguaggio be-bop (masterclass a più voci di livello internazionale che ha coinvolto anche Bob Stoloff) – Conservatorio di Cuneo, 23-6-2012.

• 2012 : masterclass sul rappporto tra Debussy ed il jazz (masterclass a più voci di livello internazionale che ha coinvolto anche il M° Bruno Canino) – Conservatorio di Cuneo, 13-10-2012

 
   
LUCABRAGALINI.COM © 2012